Archivi Blog

ARRIVA LA CRESCITA DEI MILIARDI (FINTI) (Marco Travaglio)


Fatto Quotidiano 9/09/2012 di Marco Travaglio attualità
E la realtà “Ce n’era uno per l’abolizione delle Province e uno per la salute: zero risultati

I TECNICI SBAGLIANO I NUMERI LE STIME CHE NON TORNANO MAI: I TAGLI OSCILLANO DA 14 A 26 A 100 MILIARDI. TREMANO GLI STATALI PERCHÉ IL GOVERNO DECRETA IL LICENZIAMENTO DI UNO OGNI DIECI. TRANQUILLI, NON È SUCCESSO


ESAGERAZIONI DI STAMPA LE LIMATURE DIVENTANO UNA “M A N N A I A” PROVVEDIMENTI DI MODESTO IMPATTO SU SCUOLA, GIUSTIZIA E SANITÀ, ANCHE SE NON SONO DIVENTATI NEMMENO LEGGE, SONO GIÀ UNA “R I VO L U Z I O N E ”

Fatto Quotidiano 9/09/2012 di Marco Travaglio attualità
NUMERI (DARE I-) “Passera: infrastrutture per 300 miliardi in 10 anni: creeranno lavoro” (Cor 19-11). “La casa. Un ‘teso – re t t o ’ nascosto di 60 miliardi nella rivalutazione delle rendite catastali” (Rep 22-11). “Le frequenze tv. Lo Stato potrà incassare fino a 5 23-5). “Alle imprese 20-30 miliardi” (Cor 23-5). “Spending review, obiettivo 5 miliardi” (Cor 13-6). “Ecco i tagli di Bondi: 14 miliardi in due anni” (St 13-6). “Spese, in due anni tagli per 14 miliardi” (St 13-6). “Dismissione di beni pubblici. Una partita da 500 miliardi” (Cor 15-6). “80 miliardi per la crescita” (Cor 16-6). “Tagli e vendite, un piano sviluppo da m i l i a rd i ” (Rep 17-12). “Allo studio del Tesoro la proposta per abbattere il debito di 150 mil i a rd i ” (Cor 28-12). “I conti delle liberalizzazioni: ogni famiglia risparmierà 900 euro all’anno. Antitrust: guadagnato un punto e mezzo del Pil” (Rep 13-1). “Liberalizzazioni, l’im – patto sul Pil potrebbe arrivare all’11%” (St 20-1). “Imprese, lo Stato paga in Bot” (Rep 20-1). “Monti: ‘Ora il Pil può crescere del 10%’ ” (Rep 21-1). “Concorrenza, stime del governo: ‘I salari cresceranno del 12%’ ” (Cor 22-1). “I veri conti delle liberalizzazioni: possibile risparmio di 400 euro per ogni consumatore. Da professioni e commercio i vantaggi maggior i” (Cor 22-1). “ ‘L’articolo 18 vale 200 punti di spread’ ” (Rep 7-2). “L’Ocse promuove Monti: ‘Con queste riforme il Pil può crescere dell’8%’ ” (St 7-2). “Passera: ‘Siamo già a 80 miliardi di euro per lavori e infrastrutture e contiamo di arrivare a quota 100 prima di lasciare. E non con annunci generici. A questi bisogna sommare da 40 a 60 miliardi, più almeno 20 miliardi di incentivi i n t e l l i ge n t i ” ( Panora ma, 2-5). “Governo, 1 miliardo per i poveri” (Rep 11-5). “Giarda: ‘Subito tagli su 100 miliardi di spesa’ ” (Rep 28-5). “Giarda: ‘Via subito 100 miliardi di sprechi’” (Cor 28-5). “Giarda: ‘Nel mirino 100 miliardi di spese’ ” (St 28-5). “La spinta del piano città: 72mila alloggi popolari” (St 28-5). “Lo Stato sblocca 30 miliardi di crediti per le imprese” (St 80 miliardi” (St 16-6). “ ‘Sviluppo, la legge vale 80 miliardi’ ” (Rep 16-6). “Via uno statale su 10. Il piano del governo: risparmi fino a 36 mil i a rd i ” (Cor 4-7). “Risparmi da 26 miliardi in tre anni” (Cor 6-7). “Entro luglio 6 miliardi dal passaggio di Sace e Fintecna a Cassa depositi” (Cor 16-7). “Altri 13 miliardi dagli enti locali”( Cor 9-8). “Comuni al verde, l’esecutivo anticipa i fondi: subito 1,5 miliardi di trasferimenti previsti a ottobre” (Cor 10-8). “Monti vede Merkel, Hollande e Rajoy. Crescita, piano da 130 miliardi” (Rep, 23-6). “ ‘Così l’Italia taglierà 200 punti di spread’: lo scudo di Draghi benedetto dall’Fmi” (Rep 31-8). “ ‘Un miliardo per le imprese’: ecco le richieste di Confindustr ia” (Rep 2-9). OMICIDIO STRADALE “L’omicidio stradale sarà reato. Si rischia fino a 18 anni di c a r c e re ” (Libero, 29-2). Risultato: nessuna legge per il reato di omicidio stradale (peraltro già previsto nel Codice alla voce omicidio). PATTO “Patto governo-Camere” (Rep 24-11). “Balduzzi: ‘Manovra e patto per la salute sono una cosa sola, poi evidentemente il patto potrà avere affinamenti sul rimanente dell’anno’ ” (Gior 14-1). “Monti-Obama: patto per la crescita” (Rep 10-2). “Patto tra il premier e i partiti: ‘Coesione per le riforme’” (Cor 13-6). “Il patto salva-Unione tra Mario e François (Hollande, ndr). ‘Ma non mettiamo all’angolo la Cancelliera’ ” (Rep 15-6). “Patto Monti-Hollande per la crescita” (Cor 15-6). “Monti-Merkel, patto per l’e u ro ” (St 30-7). “Monti e Hollande siglano il patto per l’e u ro ” (St 1-8). “Monti-Hollande, patto a difesa dell’e u ro ” (Cor 1-8). “Pas – sera: patto per l’Italia” (St 30-8). “Monti alle parti sociali: ecco il patto per la produttività” (Rep 1-9). “Intesa Italia-Francia per l’e u ro ” (Cor 5-9). POTERI FORTI “Monti: ‘Non siamo il governo dei poteri forti’” (Rep 18-11). “Monti: ‘Abbandonati dai poteri for ti’ ”(St 7-6). PRESCRIZIONE “Severino: ‘Prescr izione da rivedere’” (Rep 20-2). “Passera: ‘Cam – biare la prescrizione, fallimento di tutti’ ” (Cor 27-2). Risultato: nessuna legge sulla prescr izione. PROMOZIONE “Merkel-Sarkozy, fiducia in Monti: ‘Impressionati dalle sue riforme’. Il premier: l’Italia farà i compiti a casa” (St 25-11). “La Ue promuove Monti” (Rep 26-11). “Da Bill Gates a Buffett i supermanager Usa promuovono il Professore” (Rep 14-7). “L’Italia salva entro il 2013. Le agenzie di rating promuovono il Paese” (St 22-8). “La Merkel impressionata da Monti” (Cor 30-8). “Merkel promuove Monti” (Rep 30-8). PROVINCE “Ecco il piano che dimezza le Province” (Cor 23-6). Risultato: al momento le province restano tali e quali. QUANDO QUANDO Q UA N D O “Misure anticrisi, corsia veloce” (Cor 24-11). “Passera: ‘Un decreto al mese per liberalizzare’” (Cor, 8-1). “Passera: ‘Saler – no-Reggio nel 2013. Ci metto la faccia’ ” (Cor 16-6). “Mon – ti: il 29 è in gioco l’E u ro p a ” (St 22-6). RAI “Monti: ‘La Rai? Ancora qualche settimana e vedrete’” (St 9-1). “Rai, Monti: tre nomi al top per il nuovo cda. Ma slitta la riforma della governance” (Rep 8-3). “Monti: ‘Rai e giustizia fuori dall’agenda. Partiti troppo divisi, limitiamoci all’economia’ ” (Rep 11-3). “Nessun politico nel Cda. Il piano di Monti sulla Rai” (Cor 26-3). “Nomine Rai, lo strappo di Monti” (Rep 8-6). Risultato: la Rai resta quella di prima, regolata dalla legge Gasparri, con due banchieri ai vertici nominati dal governo e un Cda indicato dai partiti. RIFORME ISTITUZIO – NALI “Il Quirinale accelera: ‘Riforme in arr ivo’ ” (Rep11-6). Risultato: nessuna riforma istituzionale. REATI MINORI “Come cambia il diritto. Addio a tutti i reati più piccoli, saranno archiviati senza processo” (Rep 22-2). Risultato: nessuna riforma dei reati minori. RIVOLUZIONE “Rivoluzione per i valori catastali: si avvicineranno ai prezzi di mercato” (Rep 28-12). “Scuola, arriva la ‘r ivoluzione trasparenza’: corsi, hi-tech e iscrizioni, tutto online” (Rep 2-1). “Tribunali e scuola: la rivoluzione di Monti” St 11-8). “La rivoluzione della sanità” (Rep 26-8). “Rivoluzione nella scuola” (Rep 1-9). ROAD MAP“Patroni Griffi: mappa dei rischi e incompatibilità. Così il governo combatterà la corruzione” (Rep 29-12). “Passera, dov’è lo sviluppo? ‘Ec – co la mia road map’ ” (Rep Affari 2-4). “Monti all’Europa: la mia road map” (Rep, 29-8). RUSH/SPRINT FINALE “Monti prepara il rush finale in otto dossier” (St 22-8). “Dopo le critiche Monti prepara lo sprint finale” (Cor 27-8). SCUOLA “Premiato il merito a scuola” (Cor 26-5). “Profumo: ‘Università, no a tasse più alte. E al liceo tablet al posto dei libri’” (Rep 23-12). Risultato: nessuna legge su scuola e università. SUPER/MAXI “Barac k (Obama, ndr) scopre SuperMario: ‘Roma una diga per l’euro aiuterà la ripresa americana’ ” (Rep 10-2). “ ‘Welcome SuperMario’: il professore spiega la ricetta per la crescita” (St 10-2). “E il superministro allo Sviluppo sbottò: ma in che mondo siamo?” (Cor 26-11). “Bondi supercommissario per i tagli” (Cor 11-5). “Enrico il Rianimatore, l’uomo con la scure” (St 2-5). “L’ultima missione di Mani di Forbice” (Rep 2-5). “Così ‘SuperMar io’ ha isolato i falchi. So-lo la Bundesbank contro la sua linea” (Rep 3-8). “SuperMario respinge l’attacco tedesco” (Rep 7-8). “In bilico il maxi-decreto sanità” (St 29-8). “Scuola, la battaglia del super-concor so” (Rep 30-8). SVIZZERA “Niente stretta (per ora) sui capitali in Svizzera. Giarda: rischio sanzioni Ue” (Cor 8-12). Passera: ‘Sul Fisco accordo con Berna da chiudere’ ” (Cor 19-12). “Ita – lia-Svizzera, si avvicina l’accordo: recuperabile tesoro fino a 82 miliardi” (Rep 10-5). “Tassa sui capitali, Italia e Svizzera pronte all’accor – do” (Cor 10-5). Risultato: nessun accordo tra Italia e Svizzera. TAGLI “Monti incalza i ministri sui tagli” (Cor 22-4). “Questori e prefetti, ecco i tagli” (St 29-4), “Scuola, polizia, carceri: via ai tagli” (Rep 29-4). “E il governo si taglia anche le fer ie” (Cor, 16-6). “Tagli, tocca a statali e sanità. Monti: non useremo l’accetta” (St 4-7). “Sanità e statali, ecco tutti i tagli” (Rep 4-7). “Subito i tagli” (Cor 6-7). “Via ai tagli, scontro sulla sanità” (Rep 7-7). “Piano per tagliare debito e spesa” (Cor 9-8). Risultato: debito pubblico e spesa corrente sono aumentati anche sotto il governo Monti. TASSE “La scure del governo per sfoltire la giungla delle detrazioni fiscali” (St 31-12). “Monti: meno tasse con la lotta all’ev a s i o n e ” (Rep 15-2). “Taglio delle tasse, Monti accelera. Pronto un decreto per abbassare l’aliquo – ta Irpef ai redditi più bassi” (Rep 20-2). “Dal – l’evasione sgravi ai redditi bassi” (Cor 24-2). “Monti blocca il fondo taglia-tasse” (Rep 17-4). “Monti studia il taglio dell’Irpef ” (Rep 15-8). “Monti: ‘Carico fiscale eccessivo, ma non si può ridurre ora’ ” (Cor 17-8). “Passera : troppe tasse” (Cor 21-8). “Passera ottimista come Monti rilancia il taglio delle tasse: ‘Sono una zavorra da correggere’ ” (Rep 21-8). “Fornero: meno tasse sul lavoro” (Rep 24-8). “Fornero: ‘Meno tasse in busta paga’ ” (Cor 24-8). “Fornero: taglio del cuneo fiscale alle imprese che coinvolgono i lavoratori” (Cor 2-9). “ ‘Niente Iva sulle grandi opere’: ipotesi del governo, sì di Squinzi” (Cor 23-8). Risultato: nessuna riduzione delle tasse, che anzi sono aumentate. TASK FORCE “Catricalà: ‘Riforme, iter troppo lungo’. Il governo crea una task force” (Cor 26-8). “Severino: ‘Una task force per smaltire l’arretrato civile’ ” (St 26-8). “Catr icalà: la task force si è già riunita. Accelerazione sul piano Giavazzi” (Cor 29-8). VARIE ED EVENTUALI “ ‘La garanzia statale sui bond bancari farà riaprire i rubinetti del credito’. Ai mercati piace la mossa di Monti” (Rep 6-12). “Ipotesi conti correnti gratis ai pensionati” (St 12-12). “Un decreto per bloccare le tariffe. Piano del governo: stop a luce, gas, acqua e trasporti fino al 2013” (Rep 3-7). “Barca: i cantieri devono aprire subito. Non basta decidere, attuiamo le misure” (Cor 22-8). “Fumo e giochi, il giro di vite” (St 28-8). WELFARE “Fornero: ‘Basta contratti da precar i’ ” (Cor 18-12). “Così saranno ridotti i contratti atipici” (Cor 30-12). “Verso il contratto unico: stop al divario tra protetti e non, più tutele ma più flessibilità” (Rep 30-12). “Reddito minimo, meno precariato, ma licenziare sarà più facile” (Rep 6-1). “Agenda Fornero: meno contratti e ammortizzatori sociali più estesi” (Cor 8-1). “Fornero: ‘Salari bassi, vanno alzati’ ” (Rep, 21-12). “Contratto unico, la strategia Monti” (Rep 2-1). “Servizi più equi e caccia ai furbi. Svolta sugli aiuti alle famiglie” (Rep 27-8). Risultato: i contratti atipici restano infiniti, i salari rimangono al palo e per le famiglie non cambia nulla. (2

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: