Archivi Blog

Anticipazioni Servizio Pubblico 30 gennaio: trattativa Stato-mafia e …

pppp
Fonte News Supermoney.ue 29-01-2014 – di Calogero Giuffrida attualità
Anticipazioni Servizio Pubblico in onda giovedì 30 gennaio 2014 alle ore 21.10 su La7 e in diretta streaming
Le intercettazioni delle telefonate tra l’ex ministro dell’Interno ed ex presidente del Senato Nicola Mancino e l’ex consulente giuridico del Quirinale Loris D’Ambrosio finite nell’inchiesta sulla trattativa Stato – mafia.

A pubblicarle in esclusiva per la prima volta è Servizio cPubblio, il programma di approfondimento giornalistico di Michele Santoro su La7. Nella anticipazioni della puntata che andrà in onda giovedì 30 gennaio 2014 fornite da Sandro Ruotolo sul sito web di Servizio Pubblico viene diffuso la prima parte dell’audio esclusivo delle intercettazioni.

L’ex consigliere del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano finì casualmente nelle intercettazioni disposte dalla Procura distrettuale antimafia di Palermo che indaga sulla trattativa Stato-mafia.

I magistrati e gli uomini della Dia (Direzione investigativa antimafia) stavano intercettando due telefonini di Mancino, indagato con l’ipotesi di falsa testimonianza perché secondo gli investigatori non avrebbe detto quanto sapeva sulle stragi di mafia del 1992 in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e gli agenti della scorta.

Dopo aver ricevuto l’avviso a comparire dalla Procura di Palermo l’ex ministro Mancino, nel novembre 2011, telefono a D’ Ambrosio e parlò anche del “solito Di Matteo”, riferendosi al pm antimafia Nino Di Matteo.

Nell’indagine sulla trattativa Stato-mafia finirono anche quattro intercettazioni di telefonate tra l’ex presidente del Senato Nicola Mancino e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano poi distrutte per decisione della Corte Costituzionale che ha accolto il ricorso del presidente della Repubblica il quale aveva sollevato il conflitto di poteri con la Procura distrettuale antimafia di Palermo.

Di tutto questo si parlerà nella nuova puntata di Servizio Pubblico in onda giovedì 30 gennaio 2014 alle ore 21.10 su La7 e in diretta streaming.

BENGODI LA7: LA TV TAGLIA, I MANAGER INCASSANO

logo-lasette-175424
Fonte Dagospia 15/03/2013 attaulità
Radiocor – Un premio da complessivi 350 mila euro ai manager di TiMedia per la vendita di La7: 250mila euro spettano al presidente Severino Salvemini, 100 mila al direttore generale Marco Ghigliani e a un ristretto gruppo di manager. E’ quanto riporta la remunerazione sulla relazione di TiMedia, consultata da Radiocor, in base al piano di incentivi economici approvato nel cda del 13 dicembre 2012 e condizionato alla stipula, entro il 31 dicembre 2013, dell’accordo di cessione di La7 srl o dell’intera partecipazione di Telecom Italia in TiMedia.

Giovanni Stella I premi verranno erogati in due tranche di pari importo, di cui la seconda a valle dell’efficacia del trasferimento della partecipazione. La societa’ spiega che ‘il premio intende valorizzare prevalentemente il contributo espresso e le responsabilita’ assunte dal management nel corso dell’intero processo di vendita, certamente determinanti per il suo buon esito, ma fondamentali in ogni caso per la tenuta aziendale’. Il bonus ‘costi tuisce, inoltre, un riconoscimento della capacita’ del management di assicurare la continuita’ del business nel corso di una fase contraddistinta da elevate complessita’ e discontinuita’ gestionali’.

urbano cairo La relazione indica inoltre che l’ex vice presidente e a.d., Giovanni Stella, che ha lasciato definitivamente il gruppo il 31 dicembre 2012, ha percepito una buonuscita (‘indennita’ di fine carica’) di 1,69 milioni. Per il 2012 il manager ha ricevuto uno stipendio fisso di 555 mila euro, a cui si aggiungono benefici non monetari per 3.215 euro. Stella e’ stato a.d. e vice presidente di TiMedia fino al 28 giugno 2012, quando ha dato le dimissioni, mantenendo la carica di consigliere e diventando presidente di La7 Srl, societa’ in cui sono state scorporate le attivita’ televisive, poi vendute a Cairo Communication a marzo di quest’anno. Il manager ha lasciato tutte le cariche il 13 dicembre dello scorso anno.

Marco Travaglio ridicolizza Boccia (Pd) su trattativa Stato-Mafia (IMPERDIBILE! 27Ago12)

la 7 speciale stato mafia 2708/2012

Speciale Stato-mafia 27/08/2012 , scintille su La7: Ferrara contro Travaglio e Mentana (tutti i video)


Preso da Repubblica.it 27/08/2012 Speciale Stato Mafia attualità
tutti i video dello speciale
ROMA – Scintille a Bersaglio Mobile, su La7. In studio si parla di trattativa tra Stato e mafia, ma soprattutto delle intercettazioni (lecite o meno) del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Un lungo intervento di Marco Travaglio, vicedirettore del Fatto Quotidiano, provoca l’ira del direttore del Foglio Giuliano Ferrara che attacca: «Io mi sono rotto i coglioni di sentire i monologhi di Travaglio, non sono venuto qui per sentir lui». Il livello dello scontro si alza a tal punto che l’Elefantino arriva a scagliarsi anche contro il conduttore, Enrico Mentana, colpevole, secondo Ferrara, di scarsa lucidità nell’affrontare il delicato tema del dibattito: «Ma che cazzo di conduttore sei?»…

Di certo Mentana ha dovuto muoversi tra mine vaganti: difficile tenere insieme in trasmissione tanti giornalisti. Ferrara, a un certo punto, ha apostrofato Travaglio invitandolo «a non fare il Montanelli della situazione che ridono anche quelli di Fucecchio» (città natale del giornalista fondatore de “La Voce”). La replica piccata di Travaglio: «Però me Montanelli mi ha assunto due volte e te nemmeno una. Mi dispiace ma è andata così, fattene una ragione

Quello che non ho la 7 POLITICA e ANTIPOLITICA – le parole di GAD LERNER e MARCO TRAVAGLIO STRONZO – la parola stronzo LUCIANA LITTIZZETTO


POLITICA e ANTIPOLITICA – le parole di GAD LERNER e MARCO TRAVAGLIO

Ci sono momenti in cui una parola diventa insostituibile: va detta proprio quella li. E solo poche persone riescono a usare quella parola lì. La parola è “stronzo” e la persona che l’ha scelta è a ‘Quello che (non) ho’ condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano su LA7 la parola stronzo La parola stronzo Luciana Littizzetto

i Video di Piazza Pulita la 7, TE LO DO IO IL GOVERNO – SORTINO E GRILLO DA MONZA PARLA LA EX DI RENZO BOSSI

DIRETTA MONZA – SORTINO E GRILLO VIDEO
LA EX DI RENZO BOSSI VIDEO
TE LO DO IO IL GOVERNO VIDEO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: