ROBERTO FICO (M5S) E ora tocca alla Cancellieri”

ppp
Fatto Quotidiano del 27/01/2014 Silvia D’onghia Attualità

Se fosse coerente, si dovrebbe dimettere anche da parlamentare”. Il deputato del Movimento 5 Stelle Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai, non ha dubbi: “Noi andiamo avanti, stiamo facendo l’unica vera opposizione in Parlamento. Adesso aspettiamo che se ne vada la Cancellieri”. De Girolamo ha spiegato che si dimette perchè il governo non ha difeso la sua dignità. E su questo ha ragione. Il governo ha usato due pesi e due misure: ha blindato il Guardasigilli e invece ha fatto pressione su di lei prima che si votasse la mozione di sfiducia che abbiamo presentato. Ma le cose sono due: o uno si dimette perchè ha fatto qualcosa, e allora lascia anche la poltrona da parlamentare essendo venuto meno il rap- porto di fiducia con i cittadini, o ha la coscienza pulita e quindi rimane al suo posto. Cosa succederà adesso al governo Lett a? Il segretario Pd Renzi sta portando avanti un gioco al massacro: vuole far cadere il governo senza però assumersi alcuna responsabilità. Ha una doppia faccia: quella reale, che mostra a Ber- lusconi in privato, e quella per il pubblico, che annuncia agli italiani di vo- ler diminuire i costi della politica at- traverso le riforme. Tutti i suoi par- lamentari – il Pd è partito di maggioranza – continuano a incassare indennità, doppie indennità, ecc. Adesso si gioca tutto in casa dei democratici, la guerra è tutta interna. E per ora Napolitano continua ad appoggiare Let- ta… Quindi rimanete alla finestra a guardare? Per la prima volta il Paese ha una vera opposizione, perchè noi non facciamo passare niente. Abbiamo presentato istanza al Tribunale per l’incompatibilità di De Luca, abbiamo fatto cacciare il lobbista Tivelli, abbiamo avanzato le mozioni di sfiducia nei con- fronti di Cancellieri e De Girolamo. Certo non ci fermiamo adesso. si. d’o.

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il gennaio 27, 2014, in attualità, Uncategorized con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: