Natale a Panama (Marco Travaglio).

foto-marco-travaglio-servizio-pubblico-150x150
Vista anche la tragica crisi dei cinepanettoni, abbiamo sperato fino all’ultimo che avesse ragione Ghedini (per una volta nella vita) quando ha giurato in ghedinese stretto che “non vi è stato alcun incontro (fra B. e le prostitute della scuderia Lavitola a Panama, ndr) e quindi non possono essere mai esistiti i pretesi video”. Poi, purtroppo, il preteso video ci è giunto in lingua originale spagnola con sottotitoli, pronto per le multisala Medusa. E, per dovere di cronaca, ci vediamo costretti a pubblicarne i dialoghi salienti. Il contesto è quello delle celebri missioni internazionali di B., con la consueta fibrillazione di ambasciatori, consoli e personale diplomatico costretti a reclutare in fretta e furia quelle che i gelidi verbali di procura qualificano burocraticamente come “ragazze mercenarie”. Feluche di lungo corso e analisti plurilaureati ridotti a dar fondo alle agendine per trovare un amico puttaniere che possieda gli indirizzi giusti per garantire al premier del Family Day un’adeguata accoglienza. Ricchi premi e promozioni a chi ci riusciva. Panama, Hotel Sheraton,interno notte.“Uè, ciche, davvero parlate solo spagnolo? Tranqui, sono poliglotta, ho frequentato una dominicana, o domenicana che dir si voglia (di ‘ste robe non capisco un’ostia). Ma no, mica era una suora: è la Marysthell Polanco, la mia consulente di politica internazionale con due tette così. Ah, non mi capite? Fa niente, capita anche a me quando Tremonti e Brunetta mi spiegano lo spread. Lo dico sempre in consiglio dei ministri quando parla l’Alfano: le chiacchiere fan solo perder tempo… Dunque, da chi cominciamo? Da te: cume l’è che te ciami? Carmencita? Come la macchinetta del caffè? Cribbio come sei negra. Da dove vieni, dal paese degli alligalli? Ma lo sai che sei più abbronzata dell’Obama? Una volta gli ho detto che la Michelle era più abbronzata di lui: non mi ha più invitato alla Casa Bianca, anzi alla Casa Negra: buona questa, ‘spetta che me la segno che gliela mando al Bagaglino… E voi quattro aspettatemi lì, che poi castigo anche voi. Se vi annoiate fate un fischio e il Valterino manda su il suo vice, il Frattini, che vi recita la poesia. Allora, com’è che funziona ‘sta vasca idromassaggio? L’è più cumplica’ della mia pompetta turbodiesel. Intanto mi spoglio. Come dici, negretta? Che da nudo sono bicolore e sembro un pinguino? Ma no, l’è il fard, me lo spalmano solo sulla faccia e le mani, sul resto c’è su il doppiopetto. Comunque tra un po’ sono tutto nero anch’io, qui con ‘st’acqua calda mi cola tutto e mi sciolgo. Così sono ancora più sexy”.
Intanto, nel soggiorno della suite, Dolores, Guadalupe, Imelda e Lola attendono rassegnate il loro turno, intrattenute dal ministro Frattini, che prova su di loro il suo discorso al parlamento panamense. Il premier irrompe nella stanza in accappatoio bianco: “Uè, Frat, ma così me le addormenti! Te ammosceresti pure il Rocco Siffredi. Vai, che adesso queste ciche le risveglio io. Dai su, ragazze, allegria! Forza Italia! Tu piccoletta come ti chiami? Dolores? Oddio, l’è un nome che porta sfiga. Ochei, questa la portiamo a Roma chè al partito c’è un sacco di bisognosi. Passiamo a te: Guadalupe hai detto che ti chiami? Va bene, vieni di là. E voi aspettatemi qua, intanto per tenervi sveglie vi metto su il dvd col filmino del mio ultimo bunga nella dacia di Putin. Racconto un sacco di barzellettine carine, tipo quella della mela che cambia gusto quando la giri. Come dici, Lola? Se sono davvero un uomo politico italiano? Certo, anzi sono il presidente del Consiglio. Ma sì, il capo del governo. Come sarebbe a dire ‘non è possibile!’? L’è tutto vero, ti dico. Certe volte non ci credo neanch’io, ma son quasi vent’anni che gli italiani ci cascano. Anzi, se volete c’ho un paio di posti liberi in lista per il Parlamento europeo. Come dite? ‘A noi chi ci vota’? Lasciate fare a me. La gente da noi vota chi dico io, mica siamo nel terzo mondo. Voi siete abituate a Panama, non potete capire. L’Italia l’è mica una repubblica delle banane”.

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il dicembre 22, 2013 su lavoro precario, Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Commenti disabilitati su Natale a Panama (Marco Travaglio)..

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: