Mozzarelle blu, tutta colpa dei pesticidi

mozzarella-blu--300x225

I ricercatori dell’Università di Padova hanno scoperto la causa del fenomeno delle “mozzarelle blu”. L’alterazione del colore del latticino sarebbe da imputare ad un batterio “figlio” di un pesticida usato in agricoltura.
-articolotre Redazione del 12/12/2013 attualità
E’ stata finalmente scoperta la causa delle cosiddette “mozzarelle blu” che tanto fecero parlare di sé, tempo fa.
I ricercatori del Dipartimento di Biomedicina comparata e alimentazione dell‘Università di Padova, infatti, dopo essersi concentrati sullo strano fenomeno, sono riusciti ad offrire una risposta definitiva sulle cause. Secondo gli esperti, la colpa sarebbe tutta di un batterio “figlio” di un pesticida utilizzato in agricoltura. Grazie ad un metodo molecolare appositamente ideato, gli specialisti sono riusciti a caratterizzare i diversi ceppi di questo microrganismo, scoprendo così la loro responsabilità nell’alterazione della colorazione del latticino.
I dati raccolti dai ricercatori, come ha spiegato anche l’autrice dello studio, Barbara Cardazzo, “forniscono agli operatori del settore e all’autorità competente uno strumento rapido e affidabile per la tracciabilità e l’identificazione dei ceppi batterici causa della colorazione blu”. Lo studio avrà inoltre “ricadute altrettanto importanti per comprendere la loro provenienza e stabilire adeguate misure di controllo

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il dicembre 13, 2013, in attualità, Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Commenti disabilitati su Mozzarelle blu, tutta colpa dei pesticidi.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: