La bufala dell’Imu. In oltre 600 comuni si pagherà una quota

rifiuti-tossici-1-interna-nuova
Il Governo ha abolito la seconda rata dell’Imu. O meglio: avrebbe. Perché in realtà in oltre 600 città i residenti dovranno pagare una quota per coprire i mancati introiti dell’extragettito

articolotre del 28/11/2013 Redazione attualità –
La seconda rata dell’Imu è stata cancellata. Questo sembrava dalle parole di molti politici che in trasmissioni e interviste annunciavano la fine della tanta odiata tassa. Ma è davvero così? In realtà no.
Perché il Consiglio dei Ministri ha deciso che l’extragettito mancato dall’aumento di aliquote in 600 città, deciso nel 2013, verrà coperto per metà dallo stato e per metà dai cittadini. Quindi una sorta di mini-tassa o mini-stangata, come alcuni l’hanno chiamata.
Come ha detto il presidente dell’Anci Fassino, ma anche molti primi cittadini, “Non si può abusare della loro pazienza e tanto meno si può abusare della pazienza dei cittadini”.
Anche perché sono interessate anche alcune grandi metropoli e diversi comuni capoluogo. Come nel caso di Milano, dove l’aliquota è salita dal 4 al 6 per mille, Bologna, dal 4 al 5, Napoli dal 5 al 6 o Genova dal 5 al 5.8.
Una rata che potrebbe aggirarsi fino a poco più di una quarantina di euro ma che varierà da città a città.

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il novembre 30, 2013, in attualità, Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: