Strani filamenti (di origine non organica) scendono dal cielo in tutta Italia (e tutto il mondo)

Fonte Altrainformazione.it di 16 novembre, 2013 Corrado Penna attualità
fe7f99c76fcee68ab2edd42e5f2d3471522b424a70d38

Chi ancora non crede che certi aerei rilascino anche strani filamenti polimerici legga bene innanzitutto il resoconto delle analisi eseguite in Francia su alcuni campioni recentemente raccolti (sono state infatti identificate “diverse molecole correntemente riscontrate nei carburanti e lubrificanti dei reattori degli aerei”
)

analisifrancia

http://scienzamarcia.blogspot.com/2013/11/le-analisi-eseguite-in-francia-sui.html. – See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2013/11/16/strani-filamenti-di-origine-non-organica-scendono-dal-cielo-in-tutta-italia-e-tutto-il-mondo/#sthash.rEU3PFpO.dpuf

Eppure troviamo ancora “scientisti” che attribuiscono tali filamenti ad enormi schiere di ragni che praticano il balooning (emissione di un leggero filamento cui si appendono i ragnetti per farsi trasportare lontano dal nido in cui si sono schiuse le uova dalle quali sono nati). Le analisi portano in tutt’altra direzione, ben lontano dai ragni e molto vicini invece ai reattori degli aerei.
Le foto di tali pseudo-ragnatele depositatesi sul terreno sono a volta veramente la prova migliore che non si tratti di un fenomeno naturale; qui sotto vi riporto i link per visualizzarne alcune in alta definizione:

In particolare sfido qualsiasi esercito di ragnetti a produrre una “ragnatela” con fili così lunghi come quelli dell’ultima foto. Nel finale di una delle puntate del cartone animato “L’ape Maia” si vede la cavalletta Flip salutare un gruppo di questi “ragni volanti” da poco usciti dall’uovo, e sia nel disegno che nel commento della cavalletta si evidenzia il fatto che si tratti di piccolissimi ragnetti appena nati che volano attaccati a quei filamenti che essi stessi emettono.
Attenzione, la dottoressa Staninger (una delle poche serie ed oneste personalità scientifiche che investigano il fenomeno), collega il rilascio di tali filamenti artificiali all’insorgenza del pericoloso morbo di morgellons, nei cui pazienti strani filamenti dello stesso tipo fuoriescono dal corpo.
E adesso ecco una rassegna stampa ti tutti i più recenti avvistamenti italiani di questo inquietante fenomeno.
http://www.ilmessaggero.it/RIETI/rieti_mistero_pioggia_cantalice_poggio_mirteto_arpa_viscosa_cielo/notizie/341322.shtml#IDX
http://www.rietilife.it/?p=81487http://www.ilcorrieredellacitta.com/cronaca/cadono-pomezia-i-capelli-dangelo-dal-cielo-video.html
http://www.viterbonews24.it/news/strani-filamenti-avvistati-nei-cieli-del-colle-falisco_31450.htm
http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/rieti_cantalice_arpa_viscosa_cielo/notizie/341330.shtml
http://www.abruzzoinvideo.tv/video/LANCIANO%253A-MISTERIOSI-FILAMENTI-BIANCHI-CADONO-DAL-CIELO%252C-DI-COSA-SI-TRATTA/0d170b915d54994382fbd77dce2626e5
http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/11/12/foto/ragnatele_bianche_dal_cielo_i_milanesi_lanciano_l_allarme-70829448/1/?ref=HRESS-9#1
E poi legga gli articoli sul sito tankerenemy

http://www.tankerenemy.com/2011/11/resoconto-dellanalisi-microscopica-di.html
http://www.tankerenemy.com/2013/10/la-verita-sui-filamenti-di-ricaduta.html
– See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2013/11/16/strani-filamenti-di-origine-non-organica-scendono-dal-cielo-in-tutta-italia-e-tutto-il-mondo/#sthash.rEU3PFpO.dpuf
Da notare anche come il CICAP nel 1999 affermi (notare la contraddizione con le attuali affermazioni “tranquillizzanti” che si tratti solo di “ragnatele di ragni volanti”):
http://www.cicap.org/piemonte/cicap.php?nome=7_capelli_dangelo&section=articoli&tipo=articolo
– See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2013/11/16/strani-filamenti-di-origine-non-organica-scendono-dal-cielo-in-tutta-italia-e-tutto-il-mondo/#sthash.rEU3PFpO.dpuf

I risultati riportati in tabella indicano che il campione di “capelli d’angelo” non può essere identificato con alcuno dei materiali riportati. Tale risultato permette comunque di escludere le ipotesi preliminari. Relativamente al campione esaminato, si può dunque concludere che: – Non si tratta di tela di ragno; – Non si tratta di cellulosa o di materiali simili alla cellulosa (il che esclude la possibilità che si tratti di lana di pioppo o di rayon).
Quanto alla patetica giustificazione dei ragni volanti riporto qui i commenti di due lettori del Messaggero on line:
I ragnetti “volanti” saranno pure un fatto naturale, ma addirittura in piogge così copiose da interessare dei paesi a svariati Km di distanza, da Cantalice a Poggio Mirteto….mi sembra davvero molto anomalo…. a meno che con la definizione di “naturale”, noi decidiamo anche di includere fenomeni tipo pioggia di cavallette o altre piaghe bibliche….. !
ok, è una cosa normale il fenomeno ma,,,, è normale così tanti ragni?
ma chi in vita sua, o per memoria dei vecchi, ricorda tale pioggia?
da dove vengono questi ragni?
E “ovviamente” gli ecologisti (o cosiddetti tali) negano ad oltranza, vedi il WWF:
http://www.cityrumors.it/regione/abruzzo/abruzzo-fili-volanti-ragni-ufo-68409.html#.UoIrExDfCnW
– See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2013/11/16/strani-filamenti-di-origine-non-organica-scendono-dal-cielo-in-tutta-italia-e-tutto-il-mondo/#sthash.rEU3PFpO.dpuf

ansascie
Con buona pace di questi “ecologisti” sempre più persone si accorgono della vera origine del fenomeno, le famigerate scie chimiche, menzionate persino in una recentissima interrogazione del consigliere regionale della Lega Nord Roberto Zaffini

(http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/marche/2013/11/06/-Scie-chimiche-cielo-Ancona_9578863.html). – See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2013/11/16/strani-filamenti-di-origine-non-organica-scendono-dal-cielo-in-tutta-italia-e-tutto-il-mondo/#sthash.rEU3PFpO.dpuf

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il novembre 17, 2013, in attualità, Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: