Merkel: paghi uno prendi due, vince le elezioni in Germania e governa anche in Italia (Letta , Bella Napoli ligi agli ordini della padrona del vapore)

corel
Articolotre Pintus- 29 settembre 2013- attualità
Povero Letta, non aveva ancora finito di magnificare “L’Italia giovane e virtuosa” tra l’ilarità del Financial Times quando è dovuto rientrare precipitosamente a Roma dove il non più giovane e per nulla virtuoso alleato dava fuori di matto perché lo scellerato patto non scritto non era stato rispettato: la salvezza del Cavaliere.

Al via lo scaricabarile delle responsabilità, i berluschini incolpano il pd di essere il partito delle tasse e di volere Imu e aumento dell’Iva, per Letta la colpa va cercata nelle mattane di Berlusconi.

Sta di fatto che da qualsiasi verso lo si prenda a rimetterci sono gli italiani.

Comunque la crisi di governo è la inevitabile conseguenza del sistema imposto da Napolitano ligio agli ordini di Bruxelles che ha rivitalizzato un berlusconismo agonizzante e reinventato una nuova Dc in grado di controllare ed eseguire le imposizioni dei potentati finanziari.

Patti e accordi sottobanco hanno partorito una stabilità fasulla pervasa da continue fibrillazioni: una catastrofe per i cittadini all’insegna del chissenefrega, tanto lo scopo deve essere raggiunto: mitridalizzare gli italiani, abituarli ad un impoverimento progressivo fino all’assuefazione, così da evitare l’esplosione del malcontento.

Ma non ha funzionato e se ne è accorta anche la padrona del vapore, Angela Merkel, che ha tuonato al suo fiduciario del Colle “L’Italia troni immediatamente alle urne” dettandone scrupolosamente i passaggi. Far decadere l’impresentabile e impedire che Forza Italia 2.0 vinca le elezioni.

Anche il nome del futuro premier è deciso, Matteo Renzi, sdoganato a suo tempo da una fedelissima della Cancelliera, l’ex ministro del Lavoro Ursula von der Leyen, culo e camicia con J.P. Morgan.

A Napolitano questi ‘consigli’ non sono piaciuti, ma dire di no è impossibile, del resto sa che un governicchio con una maggioranza risicata e precaria sarebbe destinato a vita breve, dopo aver imposto altri durissimi sacrifici.

Intanto rassegniamoci e prepariamoci, la legge di stabilità la scriveranno Merkel e la troika.

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il settembre 29, 2013, in attualità, Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Commenti disabilitati su Merkel: paghi uno prendi due, vince le elezioni in Germania e governa anche in Italia (Letta , Bella Napoli ligi agli ordini della padrona del vapore).

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: