L’imprenditrice Francesca Salvador svela la truffa monetaria a Servizio Pubblico nel corso dell’intervista a Berlusconi

corel

Altrainformazione 11 gennaio, 2013 /attualità
Marco Pizzuti
Durante la seguitissima puntata di Servizio Pubblico trasmessa il 10 gennaio scorso con un indice di ascolto che (nel suo massimo picco) ha raggiunto quasi 9 milioni di telespettatori, un’imprenditrice veneta ha denunciato in diretta TV la truffa monetaria e la vera causa della crisi. La coraggiosa quanto avvenente cittadina di Vittorio Veneto che ha fatto preoccupare e impallidire il noto conduttore Michele Santoro, si chiama Francesca Salvador (presidente dell’associazione culturale Salus Bellatrix) e la sua denuncia contro l’alta finanza internazionale ha fatto il giro dell’Italia.

Grazie a lei, una puntata che doveva essere dedicata esclusivamente al duello Santoro/Berlusconi, ha avuto come ospite scomodo e inaspettato anche un po’ di verità. Una volta tanto, i problemi concreti del mondo reale hanno fatto breccia nel teatrino della politica davanti a milioni di persone.

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il gennaio 13, 2013, in attualità, Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. E’ la solita stortura, in Europa esiste una banca centrale, pero’ la stessa e’ dim proprieta’ delle banche. Uno scempio/furto del genere non si e’ mai visto nel corso della stroria, FINIAMOLA DI FARCI PRENDERE PER I FONDELLI(CULO)!!!

    • Sicuramente oltrettutto i soggetti più importanti che sono a capo della istituzioni Europee ad esempio il Presidente della Commissione Europea von rompuy e lo stesso Monti non sono mai stati eletti dal popolo

  2. è solo su questo sito che trovo la notizia. chidiamoci il perchè. tutti i giornaloni non hanno dato la minima evidenza.ò seguito per la 1 volta questa trasmissione,sono sobbalzato quando la signora francesca ha parlato questa è memmt.consiglio di cliccare MEMMT per rendersi conto in che disastro siamo caduti nell’entrata dell’euro

    • Quasi tutti i giornali nazionali ricevano sovvenzioni dalla Stato di conseguenza lavorano anche cmq gli da un contributo in più oltre alla normale vendita nelle edicole e questo capita a volte anche nelle testate locali quindi difficilmente danno risalto a certe notizie a meno che gli convenga.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: