Raccolta firme contro l’inceneritore nel nord Piemonte contro la costruzione dell’inceneritore di quadrante delle quattro province (VCO-NO-BI-VC)


Da Quotidiano Piemontese domenica 18 marzo 2012
Domani a Verbania e Domodossola saranno presenti i banchetti informativi del Movimento 5 Stelle per la raccolta firme in vista di una petizione contro la costruzione dell’inceneritore di quadrante e la proroga dell’attività dell’inceneritore di Mergozzo (che avrebbe già dovuto essere dismesso, la cui chiusura rende necessario ridefinire lo smaltimento dei rifiuti), e per la promozione di sistemi alternativi più moderni ed efficienti di trattamento dei rifiuti.
I grillini si propongono di raccogliere documenti, studi e proposte su molti argomenti che riguardano i cittadini e i loro diritti, in particolar modo relativamente ai temi (scuola, sanità, trasporti,ecc.) che creano malcontento nella popolazione e sui quali c’è poca informazione o di cattiva qualità con l’obiettivo di ottenere maggiore chiarezza e risultati che soddisfino i cittadini stessi.

Nel comunicato relativo a questa raccolta di firme si legge, “si vuole […] portare a conoscenza di tutta la cittadinanza che l’incenerimento è una pratica incivile, antieconomica e dannosa per la salute e per l’ambiente e che tale pratica viene prevista solo come ultima alternativa anche nel testo unico ambientale.” E ancora “l’incenerimento non è la soluzione al problema [dei rifiuti], anzi ne crea altri che si ripercuotono inesorabilmente sulle tasche dei cittadini ma, cosa ancor più grave, danneggiano la salute dei cittadini stessi e delle generazioni future”.

Verrà cioè sostanzialmente chiesto alle autorità competenti di non programmare la costruzione dell’inceneritore per le provincie di Novara, Verbania, Vercelli e Biella e agli enti locali di prendere posizione contro questo genere di provvedimenti, nonché la ridefinizione dei piani di gestione dei rifiuti prevedendo l’uso di nuove tecniche e tecnologie a minor impatto ambientale.
Nei prossimi fine settimana sono in via di definizione altri incontri in altre località della zona per promuovere l’iniziativa.

Annunci

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il marzo 18, 2012, in ambiente, attualità, Biella, Piemonte, politica, Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. Inizio a pensare che con questi inceneritori chi ha il potere vuole sterminare piano piano tutta la popolazione , l’immondizia va riciclata!!!!

    • e il solito gioco degli interessi nel caso di questo inceneritore il problema è che devono giustificare quell’enorme fossa che hanno scavato nella zonadi Cavaglià(Biellese) per prelevare la terra a basso costo e di conseguenza non riciclano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: