Il lunedì 27 febbraio 2012 inizia ufficialmente la raccolta firme per l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia in tutta Italia


Redazione
Paolo Michelotto è uno dei maggiori esperti Italiani in democrazia diretta nato e vissuto a Vicenza
dal 2002 vive a Rovereto, ed è residente .
Spesso tieni in molte zone dell’Italia delle conferenze pratiche sull’uso della democrazia diretta.
La Democrazia diretta è diffusa già in alcuni paesi con degli ottimi risultati tra i quali Svizzera, Danimarca, Baviera, California, Brasile, e si sta diffondeno anche in italia ad esempio Rovereto, Modena
Lo scopo é prendere esempio dalle pratiche migliori e dalle esperienze del mondo dove la democrazia è viva e funziona. .
I cittadini come del resto nei referendum nazionali o comunali gli strumenti che ci sono attualmente di democrazia hanno diritto di far sentire la loro voce e a decidere, lì c’è la vera democrazia.
Nei paesi dove e gièà operante e in continuo sviluppo ovunque c’è qualche idea buona, si può studiare e cercare di applicarla qui da noi.
Per maggiori informazioni sul sito di Paolo Michelotto
ci sono alcuni libri suoi e di autori esteri da scaricare gratuitamente per degli approfondimenti.
il blog di Paolo Michelotto
In Piemonte ci sono in corso delle raccolte petizione a Torino e a Biella

lunedì 27 febbraio 2012 inizia ufficialmente la raccolta firme in tutta Italia per la proposta di legge di iniziativa popolare “Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia“. Già in 42 città di tutta Italia ci sono cittadini e gruppi che hanno detto che si daranno da fare.

L’obiettivo dell’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia è togliere il quorum dai referendum e introdurre strumenti di democrazia diretta sperimentati, efficaci e normalmente utilizzati in diversi paesi del mondo (ad esempio in Svizzera, negli U.S.A, in Germania) come il referendum propositivo, il referendum confermativo, il referendum costituzionale, la revoca degli eletti, l’iniziativa popolare a voto popolare ed altri, dettagliati nei 18 articoli del progetto di legge.

testo finale iniziativa quorum zero e più democrazia

L’unico strumento che oggi i cittadini possono utilizzare, è il progetto di legge di iniziativa popolare che richiede almeno 50.000 firme, per poter essere depositato in Parlamento ed essere lì discusso. Le proposte di legge di iniziativa popolare presentate fino a fine 2005 e trasformate dal Parlamento in legge sono il 13%.

Le firme potranno essere raccolte da qualsiasi cittadino che intenda attivarsi nel proprio Comune ed, eventualmente, in quelli limitrofi, avvalendosi del supporto che questa guida vuole offrire.

Chi vuole aiutare può visitare il sito
Quorum zero

Scaricarsi il Vademecum per la Raccolta Firme:
Vademecum Raccolta FirmeModuli allegati

Vademecum Raccolta Firme Quorum Zero Piu Democrazia 1.0

Scaricarsi i moduli allegati:

Andare sul forum e scrivere che aiuterà nel suo comune:

E compilare la scheda “Voglio aiutare” qui:
Voglio aiutare qui

Infine potete aiutare a diffondere questa iniziativa scrivendo ai vostri amici via email, su FaceBook, su Twitter e inserendo un link all’iniziativa nel vostro blog.

Migliorare la democrazia in Italia, ora dipende solo dal NOSTRO impegno

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il febbraio 26, 2012, in attualità, Biella, Cronaca, economia, news, Piemonte, politica, Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: