Prezzi alle stelle, ma aumentano i recuperi

Redazione
Un paese sempre al limite del galleggiamento.
Fatto Quotidiano 17/01/2012
L’Istat conferma l’impennata dei prezzi: il tasso d’inflazione medio annuo per il 2011 è pari al 2,8%, in sensibile
accelerazione rispetto all’1,5% del 2010. Si tratta del valore medio annuo più alto dal 2008 (+3,3%). Nella media del 2011 il carrello della spesa, il raggruppamento dei prodotti acquistati con più frequenza (dal cibo ai carburanti) registra un
aumento annuo del 3,5%. Buone notizie, invece, sul fronte tributario e su quello della lotta all’evasione. Nei primi undici mesi del 2011 le entrate tributarie si sono attestate a quota 330,592 miliardi di euro, in crescita dell’1,1% rispetto al corrispondente periodo del 2010. E’ quanto risulta dai dati diffusi dalla Banca d’Italia nel Supplemento al Bollettino Statistico dedicato alla
Finanza pubblica. Mentre il debito pubblico italiano a novembre è sceso a 1.905,012 miliardi di euro, rispetto ai 1.909,1 di ottobre. Crescita a due cifre per gli incassi da ruoli relativi ad attività di accertamento e controllo: nel periodo gennaio-novembre 2011 è stato registrato infatti un incremento del gettito del 18,3% (+858 milioni di euro), rispetto al corrispondente periodo del 2010.

Informazioni su piemontenews

aderente al ms5 Biella al comitato dell'Acqua pubblica

Pubblicato il gennaio 17, 2012, in attualità, Banche, economia, equitalia, news, Piemonte, politica, Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: